OTTOBRE 2017   
D L M M G V S
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31













Teatro Gonzaghesco di Ostiano

Teatro Storico

"Il solo ambiente che meriti una particolare menzione, all’interno del castello, è l’ottocentesco teatro, il quale, nonostante le ridotte dimensioni, ha tutta la dignità e la completezza dei suoi emuli più illustri. In questo raro esempio di teatro nella provincia cremonese, nonostante il totale abbandono nel quale è lasciato, che ne mina la stessa sopravvivenza, si scorgono ancora le calibrate armonie delle strutture lignee e la grazia della leggiadra decorazione pittorica. Il più antico documento che ricordi l’esistenza di una sala del castello adibita a rappresentazioni teatrali è datato 1798. Si tratta della richiesta fatta da alcuni cittadini ostianesi alle autorità francesi, essendo all’epoca della Repubblica Cisalpina, di poter abbattere un muro all’interno del castello alfine di unire due stanze così da poter ampliare il palcoscenico". (Benassi, 1982, p. 15). Si dovette, comunque, attendere il secolo scorso per veder realizzato il teatro così come oggi noi lo vediamo, fermo restando i restauri compiuti nel 1930, grazie al parroco don Pietro Antonio Posio. Non sappiamo se nella progettazione della sala ebbe parte qualche architetto, quale poteva essere il Foglia o il Vergani allora impegnati nei cantieri dei teatri di Canneto, Bozzolo e Ostiglia, o se l’intera operazione spetti all’intraprendente parroco. Completata la costruzione fu chiamato a decorarla Giulio Matta, impegnato in questi anni nella decorazione della casa Frizzi da poco ultimata. Il pittore, esponente di una famiglia di artisti specializzata in decorazioni d’interni, decorò il soffitto con una teoria di leggiadre fanciulle alle quali si alternano vasi ricolmi di fiori, mentre nei parapetti dei loggiati scelse: per il loggiato superiore un fregio continuo interrotto da grotteschi mascheroni e sul registro inferiore, più elaborato, introdusse graziose scene mitologiche raffiguranti, con giusta causa, gli Amori di Giove.
Ristrutturazione terminata nel 2002. E' di proprietà comunale

Attività prevalente:
Rappresentazioni amatoriali, dialettali, concerti.

Teatro Gonzaghesco di Ostiano si trova in
Piazza Castello - Ostiano
Telefono: 0372856911
 
Scheda teatro
Numero posti
Platea80
Palcoscenico
Larg. boccascena m.8,00
Larg. massima m.10
Profondità m.8
Alt. boccascena m.4
Alt. graticcio m.5
Potenza Kw 20
Camerini:
due stanze e servizi
Accesso:
non molto agevole
Note:
Accessibile ai disabili - servizi per disabili
 
Home|Scrivi|Servizi|Turismo|Eventi|Informazioni|Spettacoli | Statistiche
©2000 - 2017 Cremonanet.it V5.01 Disclaimer - Email - CSS

Cremona net la guida alla città di Cremona, vivace con tutte le informazioni più attuali, complete e puntuali sulla città. Corredato da una chiara cartina per una rapida ricerca dei luoghi da visitare. Sono presenti inoltre le cartine di Crema , Casalmaggiore, e della Provincia di Cremona.
Ampia sezione dedicata ai lughi da visitare, palazzi, chiese, musei, la famosa piazza del comune con il Torrazzo, la Cattedrale, il battistero, la nuova Piazza Stradivari, che rende omaggio al Maestro Stradivari, Liuteria Cremonese. APT Cremona

Cremonese Calcio US Cremonese 1903

Eventi, rassegne, mostre, concerti, la stagione teatrale del Teatro Ponchielli, sono raccolte in Cremona Net, Progetto Jazz, La prosa, Festival di Cremona Claudio Monteverdi, La nuovissima rassegna Cantiere Sonoro tuti eventi legati alla città di CREMONA.

Sport calcio cremonese, foto delle partite della cremonese 1903, schede giocatori, tifosi, serie C, impianiti sportivi Cremonesi.

Alberghi, Hotel, Motel, di Crema di Cremona di Casalmaggiore della Provincia di Cremona, ristoranti pizzerie , pizzerie, trattorie, bars, negozi, shop, ASCOM, FIPE, commercianti, Associazioni discoteche cinema e programmazione, rassegne come Cine in Città,

Terra dai mille sapori e dai gusti forti, il Cremonese deve molti degli ingredienti dei suoi piatti tipici alla presenza del Po, la mostarda, torrone, lessi, tortelli sperlari dondi. i salumi e il melone di Casteldidone

La Cronaca, La voce di Cremona, La Provincia di Cremona, Il piccolo Giornale, Mondo Padano, Telecolor, Freepress, sono i principali quotidiani e settimani della città di Cremona, si trovano anche online e sul web

Shopping e mercati, shopping and markets, mercatini di antiquariato a Cremona, mercato settimanale, apertura negozi di Cremona, orari dei negozi a Cremona, bancarelle, Cremonese, USC http://www.cremonanet.com/cremonese

Tourist guidebook Cremona and it's province, bed & breakfast, camping site, tourism at the country side, Tourist offices, museums and monuments, Palaces, Villas and Castles, Exhibition halls, Congress, Theatres parks nature, excursion on the rivers shopping markets,main events 2004, Cremona's violin