DICEMBRE 2017   
D L M M G V S
1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31













Giorgio Morandi

Amici, critici e collezionisti

Dal 2 aprile al 26 giugno 2005 il Museo civico Ala Ponzone di Cremona ospita la mostra Giorgio Morandi. Amici, critici e collezionisti, curata da Mina Gregori e Maria Cristina Bandera. Un’esposizione importante che, accanto alle dieci tele del pittore appartenute a Roberto Longhi e alla moglie Anna Banti - conservate a «Il Tasso», la casa che fu di Longhi, a lungo frequentata da Morandi, oggi sede della Fondazione intitolata allo storico dell’arte - propone dipinti, incisioni, acquerelli e disegni destinati ad altri amici, critici e collezionisti fiorentini.

Sono opere provenienti dalle raccolte di Carlo Ludovico Ragghianti e della moglie Licia Collobi, di Alberto Della Ragione, Giovanni Spadolini, Maria Luigia Guaita Vallecchi, Mina Gregori e degli amici di Longhi Giuseppe e Adelia Noferi. A queste si affiancano un raro disegno, raffigurante la sorella dell’artista e risalente al 1929, donato da Morandi all’Accademia di Belle Arti di Firenze, l’Autoritratto del 1924, che fu di Giuseppe Raimondi ed è ora nel Corridoio Vasariano degli Uffizi, e due significative acqueforti tra quelle donate dalle sorelle di Morandi al Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi.

Opere, quindi, che hanno un valore aggiuntivo se si considera “con quale gelosa cura scegliesse Morandi i destinatari dei suoi dipinti”.

Si tratta di una proposta di grande rilievo che permette di rileggere pressoché l’intero itinerario del pittore, comprensivo di tutti i generi e tutte le tecniche in cui si è cimentato. Un percorso assiduamente coltivato che lo vide stringere contatti con i critici più acuti e selezionare i collezionisti più illuminati.

Le opere esposte permettono, inoltre, di rileggere due tra le voci più alte degli estimatori del pittore, quelle di Longhi e di Ragghianti, e di ripercorrere il profondo sentimento di intesa e di consuetudine amicale che univa queste intelligenze all’artista bolognese.


Il video

In mostra è possibile vedere un video di particolare interesse, recuperato negli archivi di RAI e RAISAT grazie alla preziosa ricerca di Anna Zanoli e ora concesso dalla Fondazione di Studi di Storia dell’Arte Roberto Longhi.


Il DVD presenta due testimonianze storiche su Giorgio Morandi. Quelle di Roberto Longhi e di Riccardo Bacchelli.


Nella prima, lo storico dell’arte che nel 1934, citandolo nella propria prolusione all’Università di Bologna, aveva contribuito alla consacrazione ufficiale del pittore con cui negli anni successivi avrebbe condiviso un lungo sodalizio intellettuale, nel 1964 attesta con voce emozionata per la trasmissione televisiva di Lettere ed Arti de “L’Approdo” lo sbigottimento per la morte dell’amico appena scomparso acclarandone la grandezza e riconoscendone il primato.


Nell’intervista successiva, raccolta da Anna Zanoli nel 1972 per la trasmissione televisiva “Io e …” con la regia di Luciano Emmer, Riccardo Bacchelli, lo scrittore bolognese amico fin dagli anni giovanili del pittore, che contribuì a lanciare segnalandolo nel 1918 sulle pagine del quotidiano romano “Il Tempo”, oltre a commentare il Paesaggio del 1913 (già coll. Jucker, ora Milano, Civiche Raccolte d’Arte) ricorda ameni episodi vissuti insieme così da offrire spunti per un ritratto palpitante di vita dell’uomo Morandi.


Dal 02/04/2005 al 26/06/2020
Museo civico Ala Ponzone - Cremona

Visualizza scheda

Informazioni:
APIC Cremona: tel. 0372 31222
Photogallery
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire
  
Home|Scrivi|Servizi|Turismo|Eventi|Informazioni|Spettacoli | Statistiche
©2000 - 2017 Cremonanet.it V5.01 Disclaimer - Email - CSS

Cremona net la guida alla città di Cremona, vivace con tutte le informazioni più attuali, complete e puntuali sulla città. Corredato da una chiara cartina per una rapida ricerca dei luoghi da visitare. Sono presenti inoltre le cartine di Crema , Casalmaggiore, e della Provincia di Cremona.
Ampia sezione dedicata ai lughi da visitare, palazzi, chiese, musei, la famosa piazza del comune con il Torrazzo, la Cattedrale, il battistero, la nuova Piazza Stradivari, che rende omaggio al Maestro Stradivari, Liuteria Cremonese. APT Cremona

Cremonese Calcio US Cremonese 1903

Eventi, rassegne, mostre, concerti, la stagione teatrale del Teatro Ponchielli, sono raccolte in Cremona Net, Progetto Jazz, La prosa, Festival di Cremona Claudio Monteverdi, La nuovissima rassegna Cantiere Sonoro tuti eventi legati alla città di CREMONA.

Sport calcio cremonese, foto delle partite della cremonese 1903, schede giocatori, tifosi, serie C, impianiti sportivi Cremonesi.

Alberghi, Hotel, Motel, di Crema di Cremona di Casalmaggiore della Provincia di Cremona, ristoranti pizzerie , pizzerie, trattorie, bars, negozi, shop, ASCOM, FIPE, commercianti, Associazioni discoteche cinema e programmazione, rassegne come Cine in Città,

Terra dai mille sapori e dai gusti forti, il Cremonese deve molti degli ingredienti dei suoi piatti tipici alla presenza del Po, la mostarda, torrone, lessi, tortelli sperlari dondi. i salumi e il melone di Casteldidone

La Cronaca, La voce di Cremona, La Provincia di Cremona, Il piccolo Giornale, Mondo Padano, Telecolor, Freepress, sono i principali quotidiani e settimani della città di Cremona, si trovano anche online e sul web

Shopping e mercati, shopping and markets, mercatini di antiquariato a Cremona, mercato settimanale, apertura negozi di Cremona, orari dei negozi a Cremona, bancarelle, Cremonese, USC http://www.cremonanet.com/cremonese

Tourist guidebook Cremona and it's province, bed & breakfast, camping site, tourism at the country side, Tourist offices, museums and monuments, Palaces, Villas and Castles, Exhibition halls, Congress, Theatres parks nature, excursion on the rivers shopping markets,main events 2004, Cremona's violin