DICEMBRE 2017   
D L M M G V S
1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31













La cucina Cremonese

Terra dai mille sapori e dai gusti forti, il Cremonese deve molti degli ingredienti dei suoi piatti tipici alla presenza del Po, importante via fluviale di traffici e commerci.

L'uso delle mandorle, della frutta candita, utilizzata nel cremonesissimo miele di trifoglio, il gusto per l'agrodolce esaltato dalla tipica mostarda sono solo alcuni dei lasciti degli scambi commerciali che, nel corso dei secoli, caratterizzarono la Bassa, lasciando un segno nella cultura culinaria del Cremonese.

E proprio di cultura con la C maiuscola bisogna parlare quando si vuole intraprendere un viaggio sulle tavole imbandite della terra di Stradivari.

Come non ricordare infatti il ricettario quattrocentesco: De honesta voluptate et valetudine di Bartolomeo Sacchi, detto il Platina.

Se queste sono in parte le origini di un'arte della cucina destinata a perdersi nella notte dei tempi, i sapori della tavola cremonese parlano di una sapienza semplice con guizzi di originalità.
 Prodotti tipici:
 I risotti e le minestre
 Il cotechino e gli insaccati
 Il lesso e la mostarda
 I dolci cremonesi
 I marubini in brodo, e i tortelli
 Il Torrone
 La Mostarda
 I salumi
 Provolone e formaggi
 Melone di Casteldidone
La cucina Cremasca

La cultura gastronomica del territorio cremasco affonda le proprie radici,particolare abbastanza comune tra le cucine della pianura padana,nelle tradizioni contadine e trae spunti e vigore dalle varie vicissitudini che questo territorio di notevole importanza strategica ha vissuto a partire dall’epoca dei Liberi Comuni.

A Crema troverete una cucina caratterizzata dalla presenza di pregiati animali da cortile come l’anatra e l’oca e dal largo uso del maiale,questi sono animali che erano sempre presenti nelle grandi cascine del cremasco e a cui ,seppur con tutti i limiti della mezzadria,avevano accesso i contadini;dell’oca e dell’anatra,cosi’ come recita il famoso proverbio sul maiale,non si butta via niente ed infatti troviamo ricette sia per il collo che per il grasso di questi pennuti.

La vera specialita’ ed al tempo stesso sorpresa per i buongustai sono i tortelli cremaschi,i tortelli sono il piatto delle feste e vengono preparati secondo una ricetta che negli anni ogni famiglia ha provveduto a personalizzare pur mantenendo gli ingredienti base;i “turtei”,come vengono chiamati in dialetto,sono fatti con una pasta povera di sola acqua e farina che andra’ a formare dei sacchettini chiusi pizzicandoli dolcemente in cui e’ stata chiusa una pallina di ripieno;la farcitura e’ alquanto particolare essendo composta da cedro candito,amaretti scuri,uvetta,mostaccino (speziato biscotto cremasco),formaggio grattugiato e noce moscata.Questi grandi protagonisti della tavola riflettono appieno il significato di prodotto tipico essendo preparati solo ed esclusivamente nei 54 comuni che compongo la Diocesi di Crema,per valorizzare i tortelli ogni anno nella settimana di Ferragosto si tiene la Tortellata che attraverso la vendita dei tortelli raccoglie fondo per la beneficenza. Nei mesi di Ottobre e Novembre alcuni ristoranti cremaschi danno vita alla Rassegna “A tavola con la tradizione cremasca”,quest’anno giunta alla decima edizione,che permette a tutti i buongustai di poter conoscere i sapori del cremasco preparati ad arte da chef con una passione particolare per tutto cio’ che rappresenta la propria terra.
Ricerca ristoranti
Ricerca per nome
Ricerca per comune
Link utili
 Tutti i primi
 
Home|Scrivi|Servizi|Turismo|Eventi|Informazioni|Spettacoli | Statistiche
©2000 - 2017 Cremonanet.it V5.01 Disclaimer - Email - CSS

Cremona net la guida alla città di Cremona, vivace con tutte le informazioni più attuali, complete e puntuali sulla città. Corredato da una chiara cartina per una rapida ricerca dei luoghi da visitare. Sono presenti inoltre le cartine di Crema , Casalmaggiore, e della Provincia di Cremona.
Ampia sezione dedicata ai lughi da visitare, palazzi, chiese, musei, la famosa piazza del comune con il Torrazzo, la Cattedrale, il battistero, la nuova Piazza Stradivari, che rende omaggio al Maestro Stradivari, Liuteria Cremonese. APT Cremona

Cremonese Calcio US Cremonese 1903

Eventi, rassegne, mostre, concerti, la stagione teatrale del Teatro Ponchielli, sono raccolte in Cremona Net, Progetto Jazz, La prosa, Festival di Cremona Claudio Monteverdi, La nuovissima rassegna Cantiere Sonoro tuti eventi legati alla città di CREMONA.

Sport calcio cremonese, foto delle partite della cremonese 1903, schede giocatori, tifosi, serie C, impianiti sportivi Cremonesi.

Alberghi, Hotel, Motel, di Crema di Cremona di Casalmaggiore della Provincia di Cremona, ristoranti pizzerie , pizzerie, trattorie, bars, negozi, shop, ASCOM, FIPE, commercianti, Associazioni discoteche cinema e programmazione, rassegne come Cine in Città,

Terra dai mille sapori e dai gusti forti, il Cremonese deve molti degli ingredienti dei suoi piatti tipici alla presenza del Po, la mostarda, torrone, lessi, tortelli sperlari dondi. i salumi e il melone di Casteldidone

La Cronaca, La voce di Cremona, La Provincia di Cremona, Il piccolo Giornale, Mondo Padano, Telecolor, Freepress, sono i principali quotidiani e settimani della città di Cremona, si trovano anche online e sul web

Shopping e mercati, shopping and markets, mercatini di antiquariato a Cremona, mercato settimanale, apertura negozi di Cremona, orari dei negozi a Cremona, bancarelle, Cremonese, USC http://www.cremonanet.com/cremonese

Tourist guidebook Cremona and it's province, bed & breakfast, camping site, tourism at the country side, Tourist offices, museums and monuments, Palaces, Villas and Castles, Exhibition halls, Congress, Theatres parks nature, excursion on the rivers shopping markets,main events 2004, Cremona's violin